Cura dei capelli,  Cura della pelle,  Erbe Ayurvediche,  Oli

Come usare l’olio di mandorle per la cura di pelle e capelli

Benvenuto nel blog di Veronica Dambr, la tiktoker che usa il cibo per curare pelle e capelli. In questa sezione parleremo delle erbe tintorie e Ayurvediche, usate dalla medicina orientale per far fronte a vari problemi dermatologici e del cuoio capelluto.

Oggi parleremo dei benefici apportati dall’olio di mandorla ai capelli e alla pelle.

Che cos’è l’olio di mandorla?

All’interno del frutto poco appetibile del mandorlo, si trova il nocciolo da cui, per spremitura a freddo, si ricava un olio molto nutriente e lenitivo. è un olio liquido, di colore giallo chiaro e un profumo molto delicato. Nonostante sia abbastanza grasso, viene assorbito velocemente dalla pelle. Dagli antichi egizi veniva utilizzato per preparare unguenti da massaggio aggiungendo il miele, la cannella e il vino aromatico. L’olio di mandorle non viene utilizzato soltanto nell’ambito della cosmesi, ma anche nel campo alimentare poiché sembrerebbe avere potere lassativo; inoltre è utile per ridurre infiammazioni dell’apparato digerente, aiuta a calmare la tosse e a rimuovere il muco nei bronchi. A causa del suo potenziale allergenico se ne sconsiglia l’utilizzo per le persone con allergia alle noci.

Quali sono le proprietà dell’olio di mandorla sui capelli?

  • Previene la disidratazione dei capelli e grazie alle sue proprietà emollienti
  • rivitalizza, rende forti e luminosi i capelli danneggiati
  • aiuta a ridurre la forfora
  • È consigliato in caso di capelli secchi, fragili, crespi e colorati
  • può essere aggiunto ad altri oli e oli essenziali. Per esempio per donare lucentezza ai capelli si aggiunge all’olio di ricino, per donare forza si aggiunge allolio di cocco.

Come si usa l’olio di mandorla sui capelli?

Tutti gli oli vanno applicati su capelli bagnati e lasciati in posa dai 20 ai 30 minuti. L’olio di ricino, però, è molto denso e viscoso, quindi difficile da lavar via. Personalmente amo usarlo nelle maschere mischiato ad altri composti come yogurt, miele, cacao, banana, avocado ecc.

Quali sono i benefici dell’olio di mandorla sulla pelle?

  • L’olio di mandorle dolci viene utilizzato soprattutto per effettuare massaggi sul corpo grazie alle sue proprietà emollienti e nutrienti
  • protegge la pelle dalla disidratazione
  • è tonificante
  • attiva la riparazione della pelle
  • lenisce prurito e irritazioni
  •  aiuta a prevenire le smagliature
  • È indicato per pelli secche e molto secche, per le pelli fragili e delicate, in caso di irritazioni, scottature e pelle screpolata
  • Si utilizza puro o in associazione con altri oli e oli essenziali per comporre delle maschere viso combinandolo anche con altri ingredienti

Dove posso acquistare l’olio di mandorla?

Spero che l’articolo ti sia stato utile,

per qualsiasi dubbio scrivimi in DM su instagram, rispondo sempre.

un abbraccio,

Veronica

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *