Cura dei capelli,  Cura della pelle,  Erbe Ayurvediche,  Oli

Le proprietà degli oli essenziali

Benvenuto nel blog di Veronica Dambr, la tiktoker che usa il cibo per curare pelle e capelli. In questa sezione parleremo delle erbe tintorie e Ayurvediche, usate dalla medicina orientale per far fronte a vari problemi dermatologici e del cuoio capelluto.

Oggi parleremo dei diversi oli essenziali che puoi usare per curare pelle e capelli.

Olio essenziale di tea tree

  • Ha un alto potere antisettico e antibatterico.
  • È un antimicotico, e può essere usato in caso di infezioni, è impiegato come antifungino contro micosi delle unghie, come antivirale su herpesporri e verruche
  • è impiegato come rimedio efficace contro le infestazioni di pidocchi
  • è indicato in caso di infiammazioni e infezioni del cavo oraleulcerazioni delle gengive, ascessi, afte
  • è di grande aiuto in caso di eritema solare o irritazioni da pannolino, prurito, infiammazione cutanee, dermatiti, lievi ustioni e per alleviare le punture d’insetti
  • Sulle pelli miste, tendenti al grasso, svolge un’azione dermopurificante, indicata per attenuare gli inestetismi cutanei, dovuti all’acne
  • Come tutti gli oli essenziali, può provocare reazioni allergiche cutanee e disturbi digestivi con nausea e vomito se dato a dosi eccessive
  • è un eccellente antiforfora
  • è un ottimo rimedio contro la caduta dei capelli e per rinforzare la chioma
  • unendo le proprietà del Tea Tree Oil a quelle dell’olio di mandorle dolci, che dona lucentezza e morbidezza ai capelli
  • Non applicate olio puro sulla testa in quanto può provocare l’irritazione e anche una reazione allergica. Per questo uno dei modi migliori ma non unico è quello di fare una maschera o aggiungerlo allo shampoo.

Olio essenziale di lavanda

  • utile in caso di mal di testa
  • aiuta la pelle nelle affezioni quali acne, cicatrici, verruche, ecc.
  • Dal punto di vista emotivo è un calmante degli stati di ansia, per l’insonnia, e per l’irrequietezza.
  • Sul piano mentale calma i pensieri, elimina lo stress
  • Antisettico e antibiotico, rimedio molto valido nel trattamento di tutte le malattie da raffreddamento: influenza, tosse, raffreddore, sinusite, catarro
  • Cicatrizzante, è impiegato sulla pelle, anche la pelle dei bambini, come ottimo rimedio in caso di ustioni, ferite piaghe, apporta sollievo in presenza di punture d’insetti, eritemi solari, irritazioni causate da medusa
  • è ideale per lenire il cuoio capelluto irritato ed è ottimo come anti-forfora, grazie alla sua capacità sebo-regolatrice.
  • Agisce contro la caduta dei capelli: basta massaggiare il cuoio capelluto con delle gocce di olio essenziale di lavanda e la chioma ritroverà vigore, oltre che lucentezza.
  • Non applicate olio puro sulla testa in quanto può provocare l’irritazione e anche una reazione allergica. Per questo uno dei modi migliori ma non unico è quello di fare una maschera o aggiungerlo allo shampoo.

Olio essenziale di menta piperita

  • è un antisettico, antispasmodico e calmante
  • agisce a livello gastrico, è un ottimo digestivo, aiuta il sistema linfatico e circolatorio, è un ottimo rimedio contro nausea, indigestione, mal d’auto o d’aereo. 
  • stimola la concentrazione
  • Dal punto di vista emotivo dona coraggio ed è utile contro la tristezza
  • è un disinfettante del cavo orale, molto utile per deodorare l’alito, contro l’alitosi.
  • Grazie alle sue proprietà antisetticheantinfiammatorie ed antipruriginose è utile nel trattamento di foruncoli e dermatosi.
  • Per queste proprietà calmanti viene usata come rimedio contro le punture di insetti.
  • stimola la crescita dei capelli, normalizza la produzione di sebo
  • consigliato per capelli fini, sia secchi che grassi, con forfora
  • Non applicate olio puro sulla testa in quanto può provocare l’irritazione e anche una reazione allergica. Per questo uno dei modi migliori ma non unico è quello di fare una maschera o aggiungerlo allo shampoo.

Olio essenziale di eucalipto

  • Ha proprietà antibiotiche, antinfiammatorie, diuretiche e analgesiche
  • È uno stimolante intellettuale e facilita la concentrazione, donando e rinnovando la motivazione interiore
  • sfiamma e calma l’irritazione delle mucose nasali, fluidifica il catarro. è utilizzato per le inalazioni, in caso di raffreddore, mal di testa causato da sinusite, rinite e tosse.
  • Contrasta la caduta dei capelli, li rende più forti, lucidi e morbidi
  • Non applicate olio puro sulla testa in quanto può provocare l’irritazione e anche una reazione allergica. Per questo uno dei modi migliori ma non unico è quello di fare una maschera o aggiungerlo allo shampoo.

Olio essenziale di gelsomino

  • Agisce a livello emotivo calmando la mente, rilassando il corpo
  • è indicato come olio afrodisiaco, agisce contro dolori al bacino, dolori mestruali e del parto
  • Cicatrizzante: il gelsomino aiuta la cura della pelle: tonificadistende le rughe e ne previene la formazione, lenisce screpolature e arrossamenti soprattutto per le mani ed è di sollievo nel dermatiti e psoriasi.
  • rafforza le radici e stimola la crescita del capello, proteggendolo e migliorandone l’elasticità. La chioma risulterà quindi più folta e lucida, senza doppie punte.
  • Viene apprezzato dalle donne con i capelli ricci tendenti al crespo, perché evita l’effetto elettrico senza appiattire la chioma.
  • Non applicate olio puro sulla testa in quanto può provocare l’irritazione e anche una reazione allergica. Per questo uno dei modi migliori ma non unico è quello di fare una maschera o aggiungerlo allo shampoo.

Olio essenziale d’arancio

  • è antispasmodico, calmante nervoso, antidepressivo, digestivo, diuretico, anticellulite, antisettico, tonico della circolazione sanguigna e del cuore
  • agisce come calmante: è perciò utile per trattare i disturbi nervosi, l’insonnia.
  • Combatte le infezioni, è un tonico muscolare e nervoso, stimola e rinforza le difese naturali.
  • combatte le rughe e facilita il ricambio cellulare; rassoda i tessuti e contrasta eczemi e dermatosi
  • cura gengive, afte, stomatiti e gengiviti
  • grazie all’alta concentrazione di vitamina C. Esso rallenta l’invecchiamento della pelle e prolunga la vita dei capelli
  • sveglia i follicoli piliferi addormentati, migliora la circolazione sanguigna e la condizione generale del cuoio capelluto. Facendo il leggero effetto astringente regola delicatamente la funzione delle ghiandole sebacee eliminando il sebo in eccesso
  • Non applicate olio puro sulla testa in quanto può provocare l’irritazione e anche una reazione allergica. Per questo uno dei modi migliori ma non unico è quello di fare la maschera a base d’olio d’arancio o aggiungerlo allo shampoo.

Olio essenziale di limone

  • Il limone è un noto metodo fai da te per schiarire i capelli. Per questo si rivela essere anche molto efficace per ridurre le macchie della pelle dovute all’azione del sole e del tempo che passa.
  • è anche in grado di rafforzare la capacità venosa e di contrastare il ristagno dei liquidi. Per questa ragione, può essere utilizzato nella cura della cellulite, dei geloni e di tutte quelle condizioni che rendono le gambe stanche e pesanti, oppure gonfie.
  • Chi ha le unghie fragili, può disciogliere 1 o 2 gocce di olio essenziale di limone in mezzo cucchiaino di olio di argan, che idrata e nutre
  • può essere utilizzato per tutte le imperfezioni della pelle impura come brufoli e punti neri, spalmandone un po’ direttamente sulla parte oppure utilizzandolo per una maschera astringente fatta in casa
  • Insieme a miele, camomilla e birra, il limone è uno dei composti vegetali più conosciuti per schiarire naturalmente i capelli; è bene però non esagerare con le dosi per non rischiare di seccare la cute, dato che ha anche proprietà astringenti.
  • Non applicate olio puro sulla testa in quanto può provocare l’irritazione e anche una reazione allergica. Per questo uno dei modi migliori ma non unico è quello di fare la maschera a base d’olio di limone o aggiungerlo allo shampoo.

Spero che l’articolo ti sia stato utile,

per qualsiasi dubbio scrivimi in DM su instagram, rispondo sempre.

un abbraccio,

Veronica

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *